Archivi categoria: Uncategorized

Tutto è cominciato con una lettera, apparentemente innocente, di una signora perbene, disturbata dalla maleducazione altrui… Sebbene, lo sappiamo, la maleducazione di certuni sia innegabile (ma ricordiamoci che essa è trasversale), non per questo mi metto a tavolino per stigmatizzare, carta e calamaio alla mano, il comportamento di tutti quelli che corrono in macchina alle mie spalle, o che si distraggono col cellulare, o… Sono stanco di leggere lettere di questo tenore. Sono stanco di chi…

Leggi tutto

Intervista (versione integrale) di Luciano LORINI (versione ridotta qui) da Ruotalibera (Anno XXV Num. 6 – 114 – Novembre/Dicembre 2009) Incontriamo e conosciamo meglio i nostri “cugini” pattinatori. Si chiama mobilità dolce. Riguarda tutti gli utenti della strada che utilizzano forme di trasporto non motorizzato, dai piedi, alle biciclette, passando magari per i pattini, i meglio noti “roller”. Molti aspetti accomunano i ciclisti urbani con i pattinatori. Come noi, ma con le ruote piccole, essi…

Leggi tutto

Vi propongo un’interessante riflessione di Enrico Peyretti, un intellettuale italiano impegnato nel movimento per la nonviolenza e la pace. Buona lettura. Dopo la condanna costituzionale del “lodo Alfano” e il conflitto istituzionale che ne è sciaguratamente seguito, andiamo alle radici della questione. «La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione» (art. 1 Costituzione italiana). Neppure la sovranità popolare è assoluta, né assoluta è la volontà del popolo sovrano:…

Leggi tutto

Recensione di Luciano LORINI da Ruotalibera (Anno XXV Num. 5 – 113 – Settembre/Ottobre 2009) Nel romanzo di Michele Marziani “Umberto Dei – Biografia non autorizzata di una bicicletta” la premiata fabbrica di biciclette del titolo, già simbolo di un’epoca e pezzo importante della storia industriale di un’Italia produttiva che forse non è più, assurge a pretesto per raccontare, al di là del marchio e del nome, l’origine di un mito e il concetto stesso…

Leggi tutto

Non so quanti di voi lettori siano iscritti al Sindacato e se sì, a quale sigla. Non mi interessa, non è importante per me saperlo, anche se ritengo importantissimo, oggi più che mai, il farne parte. Questo pomeriggio ho ricevuto dalla Segreteria Provinciale della FISAC-CGIL (la federazione di categoria di bancari e assicurativi) il documento che riporto qui sotto. Mi ha quasi commosso per la forza e il coraggio che esprime in questi momenti di…

Leggi tutto

Intervista raccolta da Luciano LORINIda VERONAtime (Anno 5 Num. 45 – Maggio/Giugno 2009) Elisabetta Garilli L’esperienza didattica evidenzia l’importanza che la Musica riveste nella formazione umana. Un linguaggio potente, capace di integrare diversità, di promuovere autostima, di creare senso di appartenenza e orientare a progetti di vita. Da dieci anni i bambini veronesi che frequentano le primarie ricevono questo dono speciale, grandissimo e importante attraverso il progetto “Disegnare Musica”. Ideatrice e cuore pulsante di questo…

Leggi tutto

di Concita De Gregorio (direttrice de “l’Unità”)da l’Unità (08 giugno 2009 – Editoriale “Filo rosso”) L’Europa vira a destra e non vota. Mai un’affluenza alle urne così bassa. In Italia meglio che altrove, tuttavia: sei su dieci. Poco più della metà degli italiani. E gli altri, l’altra metà? Basta, hanno esaurito il credito. Disamorati, disillusi, esausti. Stanchi di parole. Impoveriti e ingannati dall’illusione piccola così di poter vivere chiudendo le porte di casa, di guardare…

Leggi tutto

di Roberto Mancinida altreconomia (Num. 99 – Novembre 2008 – Rubrica “Idee eretiche”) La trappola di nome economia. Questa oggi è la tortura per la vita delle persone, dei popoli, della natura. La più grande causa di infelicità. Più è virtuale, futile, distruttiva e più decide del destino di tutti con forza apparentemente inesorabile.Che poi presto si rivela apertamente, come oggi, la forza tragica del vortice in un naufragio. Non è che sia un male…

Leggi tutto

Tratte abbandonate, tariffe impazzite, viaggi disagiati,utenti trascurati. E i ciclisti?… dimenticàti! di Luciano LORINIda Ruotalibera (Num. 111 – Marzo/Aprile 2009 – Rubrica “Treno e bici”) Il momento di difficoltà che stanno attraversando attualmente le nostre Ferrovie è sotto gli occhi di tutti, basta aprire un giornale per rendersene conto. In occasione della pubblicazione dell’ultimo orario ufficiale numerose sono state le voci di preoccupazione che hanno segnalato all’opinione pubblica cali di servizio e aumento dei disagi…

Leggi tutto

di Roberto Mancinida altreconomia (Num. 101 – Gennaio 2009 – Rubrica “Idee eretiche”) Economia e individualismo. Le due cose sembrano tutt’uno. Il dogma vuole che, soprattutto nella sfera economica, ciascuno veda e curi solo il proprio interesse, senza considerazione per quello degli altri, anzi senza considerazione degli altri come tali. L’illusione che si possa fare di se stessi il senso di tutto, mantenendosi indifferenti e separati dagli altri, è una delle barriere psicologiche e culturali…

Leggi tutto

10/40